Appalti Committente

RESPONSABILITA' DEGLI APPALTI

mercoledì, aprile 12, 2017Magica Servizi Ambientali


Modifiche alla responsabilità solidale tra committente ed appaltatore.


Il Decreto legge 17 marzo 2017 n. 25 ha modificato l’art. 29 del D.lgs. 276/2003 in materia di responsabilità solidale negli appalti.

L’intervento del legislatore eliminando la previsione che il creditore possa richiedere il pagamento al committente solo dopo aver inutilmente tentato di ottenerlo  in via giudiziale dall’appaltatore, riconduce la responsabilità in oggetto al normale regime della solidarietà di cui all’art. 1292 c.c., secondo cui “ l’obbligazione è in solido quando più debitori sono obbligati tutti per la medesima prestazione, in modo che ciascuno può essere costretto all’adempimento per la totalità e l’adempimento da parte di uno libera gli altri …”.

Pertanto, il debitore può scegliere quale creditore escutere. Resta, naturalmente, aperta la possibilità di un’azione di regresso, ove di fatto sia utilmente esperibile.
Gli interventi sopra descritti accolgono in toto le richieste referendarie in materia, sicché si deve ritenere che, almeno in caso di conversione del presente decreto legge, il referendum che si sarebbe dovuto tenere il 28 maggio non avrà luogo.

Una modifica che tende ad estendere sempre più l’idea di responsabilità negli appalti.




Altri articoli correlati

0 commenti

I nostri servizi

Magica, marchio registrato alla camera di commercio di Torino, rappresenta un team composto da persone cariche di passione ed entusiasmo: la ragione primaria per cui i nostri clienti ci raccomandano ad altri.
Immaginiamo il nostro lavoro come qualcosa che consente di rigenerare ambienti, cose ed emozioni. Pulire per rigenerare, per ridare vita!
Ricerchiamo quotidianamente la giusta predisposizione a rapporti sinergici e collaborativi, tanto negli operatori, quanto nei fornitori e nei collaboratori, e ciò si estende a tutta la rete del nostro franchising.

Modulo di contatto